TUNISIA: viaggi organizzati con guide locali

tunisia

I turisti che scelgono la Tunisia per i loro viaggi generalmente si possono suddividere in due categorie: quelli che vanno per le sue rinomate località balneari baciate dal sole sulle rive del Mar Mediterraneo, e chi invece preferisce visitare le sue meraviglie archeologiche, tra cui i resti dell'antico impero di Cartagine, il più grande avversario di Roma imperiale.
Tuttavia, coloro che visitano questi luoghi sono stupiti per la ricchezza e la varietà di cose da vedere e da fare nel paese, e molti lo lasciano con la promessa di ritornarci.

Viaggi organizzati e viaggi fai da te in Tunisia: dove andare e cosa vedere

Il clima lungo le zone costiere è di tipo mediterraneo e diventa arido nella parte centrale, mentre a sud è tipicamente desertico. Molti turisti tuttavia scelgono queste zone per escursioni in jeep o sui cammelli per visitare le zone desertiche del Sahara ed i caratteristici villaggi berberi.

La costa mediterranea è di gran lunga la più gettonata e frequentata da turisti europei in cerca di sole e di un mare incontaminato. Tantissime sono infatti le opportunità e le strutture ricettive tanto che si può organizzare anche un soggiorno last minute.

Il Mediterraneo è il mare perfetto per nuotare, ed offre uno scenario incantevole soprattutto nelle città costiere con viali ricchi di palme e con un’atmosfera tipicamente araba.
Le località balneari più popolari in Tunisia sono Hammamet con la sua splendida Medina (città vecchia); Sousse ricca di capolavori dell’ architettura, con spiagge dorate e acque turchesi; Djerba, l'isola-città che è particolarmente popolare per il sole e il mare ed infine Monastir una località di una notevole rilevanza storica in parte dovuta alle sue numerose Moschee, al Mausoleo e alla Medina.

L’antica città di Cartagine è invece Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e nei resti della città che fu molto fiorente all’epoca dei romani, si può visitare la collina di Byrsa con edifici cartaginesi e romani e il Museo di Cartagine.

Un’altra visita molto interessante in occasione di vacanze in Tunisia è quella al pittoresco villaggio andaluso di Sidi Bou Said, un luogo delizioso per una piacevole passeggiata attraverso le sue strade tortuose e lastricate.
Le sue pareti bianche in un bellissimo contrasto con il cielo blu e le griglie delle finestre ornate consentono una meravigliosa foto ricordo.

Il cuore storico di Tunisi è invece la Medina anche’essa Patrimonio Mondiale dell'UNESCO con strade tortuose ed il famoso souk (uno dei più grandi del mondo) ricco di spezie e prodotti dell’artigianato locale.
Nella capitale inoltre è da visitare il Museo del Bardo ricco di reperti archeologici provenienti da ogni angolo del paese e cimeli, tra cui la più grande collezione al mondo di mosaici policromi romani.

Questa è solo una breve guida a quello che si può vedere e fare in Tunisia: parti con viaggi fai da te, o tour guidati con guida che parla italiano se preferisci maggiore comodità, e scopri tutto quello che può offrirti questo fantastico paese. Non aspettare, organizza subito il tuo viaggio in Tunisia.

Commenti

Post più popolari