MALESIA: viaggi organizzati su misura con guide locali

kuala lumpur malesia

Malesia: subito la mente corre alle avventure salgariane di Sandokan e ci lascia sognare posti di incanto. In realtà, Sandokan fu solo un personaggio di fantasia e se chiedi a qualsiasi malese, ti risponderà che non lo conosce affatto ma vero è invece lo scenario di questa incantevole terra.
Perchè regalarsi un viaggio in Malesia? CIttà ultramoderne e antiche città coloniali, splendide spiagge e splendide isole, foreste e parchi nazionali unici, una spledindida fauna e una splendida flora. Pronti per partire? Non dimenticate di scegliere il periodo migliore per il vostro viaggio, a seconda dell'itinerario scelto.

Viaggi organizzati e viaggi fai da te in Malesia: dove andare e cosa vedere

Circondata dal mare e con una vegetazione tipicamente tropicale, la Malesia ci offre il futuro della sua capitale modernissima, Kuala Lumpur miscelato con la storia coloniale di Malakka e la natura incontaminata del Sarawak. Qui, effettuando un viaggio di lavoro, oppure una vacanza, che sia essa un soggiorno mare nella spiaggia delle sette lagune (Panta Sei Tujuh) del Kelatan, oppure un tour alla scoperta del parco del Taman Alam e della vecchia capitale di Kuala Selangor, si respira sempre un’aria dal fascino antico.

Le millenarie tradizioni di popoli che hanno nel tempo formato una società multirazziale che conserva usi e costumi tramandati da sempre, sono ben visibili al turista che viene in Malesia.

La sensazione che si ha appena scesi dall’aereo è quella di essere capitati in una destinazione che non lascerà affatto indifferenti. I colori, i profumi, i suoni di queste parti sono inconfondibili e sempre sono di stimolo per continuare a sognare.

La capitale Kuala Lumpur ci attende con un pulito senso di modernità ed efficienza dove però è custodita gelosamente la tradizione che occupa per i malesi, un posto predominante nella loro vita.

Se si avrà occasione di girare per il Selangor che è il territorio di cui fa parte la capitale, ci si renderà conto di quanto sia progredito questo stato ad iniziare da Putrajaya, definita la città del futuro e prossimo centro amministrativo e residenziale, edificata come avveniristica città giardino con parchi, laghi e zone acquatiche dove è anche ubicato il più grande giardino botanico di tutto il paese.

La Malesia è anche epoca coloniale i cui resti sono ammirabile a Fraser’s Hills ma soprattutto a Malakka. Era uno dei porti più importanti della regione del sud-est asiatico nel 1400 e per questa ragione fu conquistato e colonizzato dagli europei che non mancarono di lasciare traccia della loro presenza in un mix di architettura portoghese ed olandese che si confondono con quella vittoriana tra tempi buddisti e moschee islamiche.

Se poi si vuole assistere ad uno spettacolo unico al mondo allora bisogna andare a Sungai Selangor dove si radunano sciami di migliaia di lucciole lungo le sponde di questo fiume e le si possono ammirare dal momento che sincronizzano gli sprazzi di luce ad intervalli di circa tre secondi.

La visione di questa incredibile quanto spettacolare scena offerta dalla natura si possono osservare a Kampung Kuatan e a Bukit Belimbing che resta a solo 9 km da Kuala Selangor da dove partono delle piccole lance malesi in grado di trasportare fino a 4 turisti in una gita di quasi 50 minuti che si effettua ovviamente solo di sera.

Un viaggio in Malesia è anche il selvaggio Borneo dove, con escursioni e tour organizzati è possibile vedere le scimmie nasiche e gli Orango Tango e fare una gita a ridosso del river per vedere gli animali liberi nel loro ambiente.

Malesia è anche una famosa destinazione per il turismo subacqueo soprattutto al largo delle coste del Borneo: ad un’ora e mezza di barca da Sandakan si trova l’isola di Lankayan, incontaminato angolo di paradiso che offre spiagge bianche e meravigliosi banchi di coralli tra i quali si aggirano pesci pappagallo, pesci pagliaccio e pesci pipa, granchi ragno, grandi razze e barracuda, alcune varietà di corallo, stelle marine, spugne e coloratissimi anemoni di mare.

Ce n’è per tutti i gusti e certamente la Malesia continua ad essere terra di sogno ed avventure. Questa è solo una breve guida a quello che si può vedere e fare in Malesia: parti con viaggi fai da te, o tour guidati con guida che parla italiano se preferisci maggiore comodità, e scopri tutto quello che può offrirti questo fantastico paese. Non aspettare, organizza subito il tuo viaggio in Malesia.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sharm el Sheikh, Hurghada, Marsa Alam o Berenice? Dove andare in Mar Rosso

meglio Stoccolma, Copenhagen, Oslo o Helsinki?

Kenya, Zanzibar, Mauritius o Seychelles? Vacanze nell'Oceano Indiano