Passa ai contenuti principali

Viaggi in Marocco: tour delle città imperiali

marocco fez

Il Marocco è una terra densa di contrasti che hanno a che fare con i paesaggi, i colori, i profumi, ma che riguardano anche le etnie e le testimonianze del passato.
Le vacanze in Marocco sono come scatole cinesi, ciascuna cela all'interno di sé pezzetti di altri viaggi: si può passare, all'interno di uno stesso tour, dalle catene montuose alle spiagge assolate, dai boschi secolari alle propaggini desertiche del Sahara e così via...

Lo sguardo del viaggiatore è essenzialmente catturato da due facce del paese, eredità delle civiltà, principalmente berbera e araba, che hanno abitato queste terre; dalla mescolanza di altre culture antiche (fenici, cartaginesi, bizantini), ma anche grazie ad una natura estremamente variegata, si ottiene un cocktail turistico di grande fascino e stupore.

Le stesse 'capitali imperiali' del Marocco rappresentano l'eredità di varie dinastie, arabe e berbere.
Le prime sono evidenti nell'architettura di stampo islamico delle città principali che sono Fez, Marrakech, Rabat e Meknès.
L'anima berbera marocchina traspare piuttosto nelle asperità delle montagne e delle regioni più selvagge (Medio Atlas e Rif), decisamente meno adatte ad un turismo di massa. Anche se qui non manca la possibilità, soprattutto per i gruppi dei viaggi organizzati, di avere contatti diretti con le tribù locali, trascorrendo qualche ora con le famiglie berbere per apprenderne usanze e costumi, nell'ottica di uno scambio culturale che apre mille quesiti e curiosità...

Fez, Marrakech, Rabat, Meknes: le città imperiali del Marocco

La più antica delle città imperiali è Fez, nota per la sua tipica medina (città vecchia), la più grande di tutto il mondo arabo. Fu fondata dal primo imperatore marocchino, Moulay Idriss, e raccoglie numerosi capolavori dell’architettura islamica, tra cui il mausoleo imperiale, stupende moschee, minareti e lussuosi riad, le tipiche abitazioni marocchine col patio centrale. Da non perdere la visita dei laboratori artigianali e del souk (mercato) alimentare.

Marrakech, detta anche la città rossa, accoglie i visitatori con i caledoscoipici colori e i suoni vocianti della medina e del souk, ma anche con il fascino di piazza Djemaa el Fna ed i suoi artisti di strada, dichiarata dall'UNESCO patrimonio dell'umanità. Molto interessanti da visitare sono la scuola coranica "Medersa Ali ben Youssef", uno degli esempi più rappresentativi dell' architettura ed arte islamica, i giardini della Koutobia, le Tombe Saadiane ed il ben conservato palazzo Bahia.

A seguire Rabat, l'attuale capitale del paese, antico centro romano, come testimonia il museo archeologico e la Sala colonia della Chellah; il porto e la medina, invece, conservano i resti di quando la città fu una repubblica di pirati con la gemella Salè.

Infine Meknes, la capitale fondata dal terribile Moulay Ismail, sultano architetto alawita, che fece realizzare mura ed opere architettoniche da un esercito di schiavi. In suo onore il pregiato mausoleo dove è custodita la sua tomba. Per andare alla medina si passa attraverso una porta ricca di fregi verdi e guarnita di stelle in maiolica che al sole lanciano mille bagliori...

Per un assaggio dei sapori locali si può provare la ' tanjia', il piatto tipico di Marrakech, a base di carne di manzo o montone o pesce, molto speziata e cotta in un’anfora di terracotta sulla cenere, ma tutta la cucina del Marocco sarà stupirvi.
Non resta che partire.....

Commenti

Post popolari in questo blog

Sharm el Sheikh, Hurghada, Marsa Alam o Berenice? Dove andare in Mar Rosso

Il Mar Rosso è una meta di sicuro fascino: le spiagge da sogno, tramonti inimmaginabili, straordinari paesaggi marini e terrestri, colori incantevoli e profumi avvolgenti vi lasceranno senza parole.
L'Egitto è una delle mete di vacanza più note che sorgono sulle sue rive ed è proprio qui che sorgono le principali mete di viaggi in qualsiasi periodo dell'anno.
Qual è la vostra meta preferita? Meglio Sharm el Sheikh, Hurghada, Marsa Alam o Berenice?

Sharm el-Sheik è sinonimo di abbronzatura, sole, relax e divertimento per questo i turisti europei la scelgono come meta preferita delle loro vacanze. Gli ospiti dei numerosi villaggi situati lungo la costa possono fare delle immersioni per ammirare coralli di rara bellezza, tartarughe, murene e altri pesci rari.
Chi per paura o pigrizia non vuole affrontare il mare può dedicarsi ad escursioni terrestri: visitando sul dorso di un cammello le dune del deserto.
Neppure la notte la vita di Sharm el-Sheik si spegne: è una delle mete più …

meglio Stoccolma, Copenhagen, Oslo o Helsinki?

Indecisi su quale città visitare tra Stoccolma, Copenhagen, Oslo o Helsinki? Cerchiamo di facilitare la scelta con una breve guida sul perché visitare le capitali scandinave, dove andare, cosa vedere e cosa fare.
La Scandinavia è una macro-regione geografica dell'Europa Settentrionale, composta da Svezia, Norvegia e gran parte della Finlandia. I tre paesi, conosciuti anche come Paesi Nordici, sono stretti da profondi legami storici, sociali e culturali. Danimarca e Islanda, pur non facendo geograficamente parte della Scandinavia, hanno strette relazioni storiche, culturali ed economiche con i tre paesi scandinavi.
Grazie ai loro paesaggi incontaminati e ai musei e monumenti concentrati nelle principali città, la Scandinavia è una meta molto gettonata sia per brevi viaggi week end che per vacanze di durata maggiore. La Norvegia, in particolare, è celebre per i suoi fiordi; la Finlandia è conosciuta per i celebri laghi disseminati su tutto il territorio nazionale; la Svez…

Barcellona, Madrid, Valencia o Siviglia? Week end in Spagna

Un'idea per un week end in Spagna? Madrid, Barcellona e Valencia sono mete di grande fascino che sapranno regalarti un fine settimana di sicuro interesse. Scopri cosa fare e cosa vedere, e parti per un viaggio con le migliori offerte voli low cost, la Spagna ti aspetta.
Week End a Barcellona, cosa vedere Regalatevi un week end tutto sole, mare e cultura nella bellissima Barcellona.
Il capoluogo della Catalogna è la meta ideale per chi vuole trascorrere un fine settimana in una città vivace, dinamica ed allegrissima.
Soprannominata la Ciudad Condal, Barcellona, affacciata sul Mar Mediterraneo, è una delle destinazioni turistiche più amate d'Europa. Il motivo? lo scoprirete appena arrivati.
Quando si parla di Barcellona, la prima cosa che viene in mente è RAMBLA.
La Ramblas è il lungo viale che conduce dalla centralissima Plaza de Catalunya fino ai piedi della statua di Cristoforo Colombo, al vecchio porto (Port Vell). Mentre la percorrete ricordatevi di bere un sors…