Passa ai contenuti principali

Cerca Voli e Hotel



Meglio Dubai o Abu Dhabi? Dove andare, cosa vedere

dubai

Gli Emirati Arabi negli ultimi anni sono diventati una delle destinazioni turistiche più importanti del mondo, con Abu Dhabi e Dubai circondate dal lusso, l'avventura ed il calore della tradizionale ospitalità araba.

Viaggi a Dubai e Abu Dhabi: dove andare, cosa vedere

Abu Dhabi la capitale degli Emirati Arabi Uniti, offre una miriade di esperienze dai tour nel deserto a bordo di fuoristrada alla visita di una delle più grandi moschee del mondo, da un giro veloce in barca lungo il litorale della capitale al kayak per escursioni attraverso mangrovie lussureggianti.
Abu Dhabi offre sicurezza, alloggi di lusso, attrazioni che affascinano ed eventi eccitanti come ad esempio il Gran Premio di Formula 1 su di una pista asfaltata ricavata in pieno deserto.
Tra le altre attrazioni di rilievo c’è il parco di divertimento chiamato Ferrari Word oppure il tour con l’elicottero per vedere le bellezze della città dall’alto. Per gli amanti dello sport c’è la possibilità di praticare il rafting, il golf o assistere alle corse dei cammelli.

Dubai invece è a soli 50 minuti di auto da Abu Dhabi ed è un Emirato che si affaccia sul Golfo Persico. La città offre hotel di classe superiore, strutture adatte per una varietà di attività sportive e per il tempo libero possibilità di shopping eccellente.
Da non perdere la passeggiata sui "Dhow" che sono delle piccole imbarcazioni una volta appartenute a pescatori ed oggi, utilizzate per consentire ai turisti la navigazione sul Creek con la possibilità di una cena a bordo.
Tra le escursioni di maggiore interesse spicca quella sulle dune nel deserto che comprende anche una passeggiata a dorso di cammelli, e si conclude sedendosi sui tappeti beduini a degustare i datteri e respirare l’odore del deserto.
La visita della città può essere estesa al "souk delle spezie" circondati dal forte odore dei chiodi di garofano e cannella per poi, fare shopping in strutture lussuose come il Mall of Emirates dove all’interno tra le tante attrazioni vi è una vera e propria pista per sciare.

Cosa mangiare a Dubai e Abu Dhabi

Ci sono molte varietà di cibo a Dubai e Abu Dhabi.
La Shawarma è uno degli alimenti più famosi ed è fatto con carne di agnello o pollo generalmente accompagnato da pomodori, sottaceti, salsa all’aglio e patatine fritte. Questo piatto è un po’ simile al kebab ed il gusto può essere diverso da un ristorante all’altro. La Shawarma è uno degli alimenti più popolari degli Emirati.
Il Falafel è una frittura arabo francese; sembra simile ad una cotoletta ed è fatta con ceci mescolati a varie spezie, poi fritti.
Il pane arabo (roti) viene cotto in forni di argilla e servito con differenti piatti; è un pane molto gustoso se accompagnato con il curry indiano.
Tra le carni vi è l’Hares, cotta a fuoco lento nel forno con l’aggiunta di grano; il pesce molto speziato (zafferano, noce di garofano e cannella e curcuma) accompagnato dal riso è chiamato Al Madrooba.
Tutte queste pietanze sono accompagnate da bevande a base di succhi di frutta o frullati di banana, avocado e mango molto gustosi.
A Dubai e Abu Dhabi si può trovare cibo economico grazie alla presenza di catene alimentari internazionali, cucine indiane e pakistane che offrono le loro specialità a prezzi irrisori.
Tenendo conto che nonostante il lusso delle città per gli occidentali che visitano questi luoghi c’è l’enorme vantaggio di avere un cambio favorevole, si può scegliere anche il ristorante più lussuoso senza badare troppo al prezzo.
Dubai e Abu Dhabi possono vantare un’ottima offerta gastronomica per numero e varietà di ristoranti, dagli ambienti raffinati e di lusso a cene a bordo dei tipici Dhow (barce tradizionali arabe).
Da non perdere, per i veri appassionati di cucina, il “Gourmet Abu Dhabi”, festival gastronomico annuale della durata di 16 giorni con chef di fama mondiale pronti a sfidarsi nella creazione del miglior piatto.

Offerte Voli per Dubai e Abu Dhabi

Entrambe le città sono facilmente raggiungibili dalle principali capitali europee e da città italiane con partenze giornaliere. Le compagnie che effettuano i collegamenti sono Emirates e Etihad.
Il clima degli Emirati Arabi è di tipo arido sub- tropicale, caldo tutto l’anno quindi l’ideale è visitarli nel periodo inverno-primavera quando le temperature si mantengono costanti intorno ai 25 gradi.

Le spiagge di entrambe le città sono ben tenute e ricche di strutture ricettive in particolare la città di Dubai, ha realizzato hotel sul mare molto lussuosi con spiagge caraibiche ricavate in pieno deserto.

Commenti

Post popolari in questo blog

Stoccolma, Copenhagen, Oslo o Helsinki? Viaggi in Scandinavia

Indecisi su quale città visitare tra Stoccolma, Copenhagen, Oslo o Helsinki? Cerchiamo di facilitare la scelta con una breve guida sul perché visitare le capitali scandinave, dove andare, cosa vedere e cosa fare.
La Scandinavia è una macro-regione geografica dell'Europa Settentrionale, composta da Svezia, Norvegia e gran parte della Finlandia. I tre paesi, conosciuti anche come Paesi Nordici, sono stretti da profondi legami storici, sociali e culturali. Danimarca e Islanda, pur non facendo geograficamente parte della Scandinavia, hanno strette relazioni storiche, culturali ed economiche con i tre paesi scandinavi.
Grazie ai loro paesaggi incontaminati e ai musei e monumenti concentrati nelle principali città, la Scandinavia è una meta molto gettonata sia per brevi viaggi week end che per vacanze di durata maggiore. La Norvegia, in particolare, è celebre per i suoi fiordi; la Finlandia è conosciuta per i celebri laghi disseminati su tutto il territorio nazionale; la Svez…

Sharm el Sheikh, Hurghada, Marsa Alam o Berenice? Dove andare in Mar Rosso

Il Mar Rosso è una meta di sicuro fascino: le spiagge da sogno, tramonti inimmaginabili, straordinari paesaggi marini e terrestri, colori incantevoli e profumi avvolgenti vi lasceranno senza parole.
L'Egitto è una delle mete di vacanza più note che sorgono sulle sue rive ed è proprio qui che sorgono le principali mete di viaggi in qualsiasi periodo dell'anno.

Sharm el-Sheik è sinonimo di abbronzatura, sole, relax e divertimento per questo i turisti europei la scelgono come meta preferita delle loro vacanze. Gli ospiti dei numerosi villaggi situati lungo la costa possono fare delle immersioni per ammirare coralli di rara bellezza, tartarughe, murene e altri pesci rari.
Chi per paura o pigrizia non vuole affrontare il mare può dedicarsi ad escursioni terrestri: visitando sul dorso di un cammello le dune del deserto.
Neppure la notte la vita di Sharm el-Sheik si spegne: è una delle mete più amate anche per la straordinaria vitalità di pub, discoteche e terrazze animate da musica …

Barcellona, Madrid, Valencia o Siviglia? Week end in Spagna

Un'idea per un week end in Spagna? Barcellona, Madrid, Valencia e Siviglia sono mete di grande fascino che sapranno regalarti un fine settimana di sicuro interesse.
Sono sicuramente tutte città da visitare almeno un volta nella vita, ma da quale partiresti per una breve vacanza? Valencia, Barcellona, Madrid o Siviglia?
Ecco alcune rapide guide su cosa fare e cosa vedere per aiutarti a scegliere la tua destinazione viaggio.
Week End a Barcellona: dove andare e cosa vedere Barcellona è una città molto colorata, ricca d’arte, una spiaggia incantevole ed è una destinazione ideale per adulti e bambini.
La città capoluogo della Catalogna offre davvero tanto dal punto di vista artistico e tra le cose imperdibili in tal senso c’è da citare subito la Sagrada Familia che è senza dubbio un pilastro del design modernista. Per quanto la costruzione non sia ancora finita (si stima che sarà terminata solo entro il 2025), ciò che è già stato fatto lascia i visitatori senza parole.
Dopo la visi…